Dott. Marco Cavallari

L'ortodonzia pediatrica

LA MODERNA ORTODONZIA

Uno degli aspetti di maggiore interesse dell'odontoiatria pediatrica per il quale è di estrema importanza che il vostro bambino sia seguito con visite periodiche durante lo sviluppo è quello di verificare che esso sia regolare, ovvero che la crescita delle ossa cranio-faciali e dei denti prima da latte (decidui) e successivamente permanenti durante e dopo la permuta segua correttamente il progetto della natura.

Qualora il dentista pediatrico verificasse anomalie di sviluppo occorrerà intervenire tempestivamente poiché la fase di crescita è ottimale affinchè si possano ottenere i risultati migliori e più stabili nel tempo.

Tali interventi fanno parte di una disciplina detta "ortodonzia intercettiva".
Lo sfruttamento del "picco puberale" rischia infatti di essere tardivo poiché è stato ampiamente dimostrato come in quella fase la maggior parte della crescita è già avvenuta.

Nei primi 3 anni il bambino raddoppia la sua altezza e a 4 lo scheletro cranio-facciale ha raggiunto il 60% delle sue dimensioni finali, mentre intorno ai 12 anni il 90% della crescita facciale è terminata.

La terapia intercettiva in ortodonzia può essere applicata in dentatura decidua, mista precoce, mista tardiva, permanente precoce o tardiva; tuttavia, poiché in ortognatodonzia gli interventi per prevenire gli aggravamenti di alterazioni dento-scheletriche (disgnazie) vengono attuati molto presto, si considera spesso questo tipo di terapia come "terapia precoce".

Ne consegue quindi che per poter ottenere effetti evidenti nella correzione delle suddette alterazioni, occorre intervenire quando la crescita avviene più rapidamente, ovvero in età prepuberale.
In epoca successiva, i risultati ottenibili potrebbero risultare clinicamente insufficienti.

Al fine di stabilire con esattezza quali saranno le tendenze di crescita delle ossa cranio-faciali del bambino, vi sarà chiesto di poter eseguire una procedura chiamata "STUDIO DEL CASO" senza la quale risulterà impossibile un approccio serio e professionale alle procedure ortodontiche da eseguire nello specifico.
Esso comprende alcuni passaggi rappresentati dall'esecuzione di una radiografia panoramica ed un teleradiografia, dal cosiddetto "studio o tracciato cefalometrico" (ovvero lo studio delle linee di crescita delle ossa cranio-faciali del vostro bambino), da alcune fotografie e dalle impronte per lo sviluppo dei modellini in gesso dell'arcata superiore ed inferiore.
Solo analizzando tutti questi elementi sarà possibile individuare il tipo di apparecchio ortodontico più adatto alla correzione dei difetti di sviluppo e fare una stima dei tempi necessari a completare la terapia.

Correggere tempestivamente gli alterati rapporti fra le arcate dentarie e le patologie di sviluppo dei mascellari, si rivelerà di fondamentale importanza per evitare problematiche di tipo posturale oltre che estetiche e funzionali.
Le situazioni nelle quali per varie ragioni non si sia provveduto in tempi precoci alla correzione ortodontica delle alterazioni dento-scheletriche e ci si ritrovasse a dover intervenire in età adolescenziale o adulta, solitamente più restia al posizionamento di apparecchi visibili, esistono oggi tecniche denominata "INCOGNITO" efficaci e sicure del tutto invisibili come la tecnica prevede l'applicazione dell'apparecchio sulla parte interna (che dei denti).
Quando vi siano le indicazioni cliniche, la tecnica "INVISALIGN" apporterà le necessarie correzioni utilizzando una serie di mascherine trasparenti. Per quanto attiene alle alterazioni di sede di alcuni denti permanenti come ad esempio i canini, grazie alla collaborazione con l'equipe chirurgica di MC DENTAL TEAM sarà spesso possibile individuarne la posizione con un esame TAC (una modernissima apparecchiatura è presente in uno dei centri di riferimento), e, con un piccolo intervento trazionare mediante un apposito apparecchio ortodontico il dente mal posizionato nella sua sede naturale.

Indietro

Centri Medico Odontoiatrici Dott. Marco Cavallari

Odontoiatria Olistica e Diagnostica Visio-Occluso-Posturale

Dicono di Noi

Temevo di andare verso l'incognito quando ho scelto di fare l'intervento per avere i denti fissi.. ma la pazienza con la quale tutto mi è stato spiegato e la dolcezza con cui sono stata seguita dal team del dott. Marco ha reso tutto così naturale... ed ora sono davvero felice! I ragazzi e le ragazze del team mi fanno sentire come in famiglia.

Se avessi saputo prima dell'esistenza di questa tecnica rivoluzionaria... non avrei vissuto per anni con la mia protesi mobile così fastidiosa... spesso non uscivo più con le amiche per paura che mi cadesse all'improvviso!

Da quando ho conosciuto il dott. Marco e gli amici del suo team posso finalmente andare dal dentista, fare la spesa e passare più tempo con la mia famiglia...